Ironico

Vino bianco frizzante

Produttore:

11,40

VITIGNO

Chardonnay e Malvasia Bianca di Lecce

GRADO ALCOLICO

11%

TEMP. DI SERVIZIO

6-8°C

IDEALE CON

Antipasti e piatti di pesce e crostacei, formaggi giovani e verdure crude; cheesecake e dolci a base di frutta fresca

NOTE DEGUSTATIVE

Fiori bianchi, mela verde, pera e agrumi


Svuota
Descrizione

Un esplosivo blend di due vitigni a bacca bianca dalle caratteristiche piuttosto opposte: Chardonnay e Malvasia bianca. Il corpo e gusto persistente del primo si arricchisce con gli intensi aromi fruttati della Malvasia, con le bollicine donando una grande piacevolezza di beva. L’ironia di un vino immediato ma indimenticabile.  

VITIGNO: Chardonnay e Malvasia Bianca di Lecce

TIPOLOGIA: bianco frizzante

ZONA DI PRODUZIONE: area rurale in provincia di Brindisi

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: contro-spalliera a cordone speronato

TERRENO: argilloso

DENSITÀ D’IMPIANTO E RESA: 4500 piante per ettaro e 2,5 kg di uva per pianta

VENDEMMIA: la raccolta viene effettuata alle prime ore dell’alba intorno alla prima decade di agosto, per evitare le alte temperature proprie del periodo e preservare la freschezza e aromaticità dei due vitigni.

VINIFICAZIONE: diraspatura, pigiatura soffice e pressatura dei grappoli interi, per una delicata estrazione aromatica. A seguire l’illimpidimento statico a freddo e la fermentazione a temperatura controllata con lieviti selezionati. La presa di spuma si esegue a gennaio – febbraio, con una rifermentazione del vino in autoclave (metodo Charmat) di circa 20 giorni. In questa fase si forma l’anidride carbonica che conferisce al vino la sua caratteristica frizzante.

GRADAZIONE ALCOLICA: 11%

APPORTO CALORICO: 77 kcal/100 ml

NOTE DI DEGUSTAZIONE: colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, perlage fine e resistente; intensi aromi di fiori bianchi, mela verde, pera e agrumi. Gusto fresco, giustamente acido e armonico. La vivace ed effervescente energia delle bollicine e dei profumi lo rendono persistente e piacevole.

SERVIZIO: 6-8°C

ABBINAMENTI GASTRONOMICI: aperitivi e antipasti, piatti di pesce e crostacei, formaggi giovani e verdure. Buono anche con dolci di adeguata acidità, come cheesecake e preparazioni a base di frutta fresca.

Informazioni aggiuntive
PesoN/A
Formato

375 ml, 75 cl

Grado Alcolico

11%

Linea

Classici

Temperatura

6-8°C

Tipo di Vino

bianco frizzante

Vitigno

Chardonnay e Malvasia Bianca di Lecce

Riconoscimenti / Premi
Riconoscimento / Premio

Anno

Punteggio

Cantine Paololeo

Se è vero che dietro ogni bottiglia di vino c'è sempre una storia da raccontare, quella dei vini Paololeo è una storia semplice e bella, come tutte le storie di famiglia.

Sono state ben cinque le generazioni di viticoltori che, uniti da una passione per il vino e senza mai allontanarsi dalla propria terra, hanno costruito ciascuno un pezzo di storia della cantina che, oggi come allora, sorge a sud di Brindisi, nella cittadina di San Donaci portando ancora il loro nome.

Le Cantine PaoloLeo sono oggi un'azienda moderna con una sede di 17.000 mq, una linea di imbottigliamento completamente automatizzata, una capacità di 50.000 ettolitri di vino e 500 barrique francesi e americane per l'invecchiamento dei vini.

Tuttavia, il "cuore" di tutta l'attuale superficie vitata sono ancora quei 25 ettari dove il bisavolo cominciò agli inizi del Novecento a vinificare le sue uve nella Masseria Monticello. Fu poi suo nipote Paolo Leo ad ereditare la terra e a costruire la cantina.

E oggi è ancora un erede, l'omonimo Paolo Leo, a guidare la cantina, insieme a sua moglie Roberta e ai figli maggiori, Nicola e Stefano.

Pagina ufficiale: www.paololeo.it

Prodotti correlati

Pinot grigio

Puglia IGP

7,00
Primitivo

Salento IGP

7,00
Giunonico

Primitivo di Manduria DOP Riserva

40,10
Negroamaro

IGP Salento

7,00

Newsletter

× Hai bisogno di aiuto?