I Consigli di Nonna Iole

SCORZE TE UNGULI SALTATE

SCORZE TE UNGULI SALTATE

Nonna Tetta dice: “te tuttu quiddru ca la natura ne tae, nienzi ae minatu”- Non si deve buttare nulla di ciò che la natura regala. Dopo aver passato del tempo a staccare le fave dalla buccia, perché buttare via i baccelli? Oggi vi facciamo scoprire un modo semplice e veloce per non scartare niente di questo frutto primaverile veramente prelibato. Questo piatto proviene dall’antica tradizione contadina in cui nulla veniva sprecato… è un insolito ma semplice contorno preparato con le scorze di fave insaporite in padella con un tocco di ricotta forte e peperoncino fresco.

INGREDIENTI:

2 Kg fave verdi

1 peperoncino fresco

1 spicchio d’aglio

60 g olio evo

Sale fino q.b.

Pepe nero q.b.

1 cucchiaio di Ricotta forte

PREPARAZIONE:

Dopo aver staccato le fave, prendete i baccelli e sciacquateli sotto acqua corrente in modo da eliminare eventuali impurità.

Ammorbiditeli leggermente in acqua bollente per circa 5 minuti e conservate il liquido di cottura che utilizzeremo per sfumare le scorze.

Successivamente, scolate le bucce e sciacquatele sotto acqua fredda per bloccarne la cottura; questa procedura, dice Nonna Tetta, serve a mantenere l’ortaggio croccante; ponetele su un tagliere e tagliatele a pezzi di media lunghezza.

In una  pentola dai bordi alti, unite l’olio, l’aglio ed il peperoncino e fate rosolare a fiamma bassa. Quando l’aglio raggiunge un colore un po’ più marcato, versate i baccelli lasciandoli insaporire per qualche minuto a fiamma viva; salare e pepare

Sfumate le bucce con un mestolo di liquido di cottura che avete tenuto da parte e lasciate cuocere per altri 10 minuti fino a quando il sugo si è ridotto.

Aggiungete la ricotta forte e mantecate il composto fino a raggiungere una consistenza cremosa e delicata.

I prodotti più venduti

Orfeo

Negroamaro Puglia IGP

15,90
Passo Del Cardinale

Primitivo di Manduria DOP

11,00
Negroamaro Cantine Paololeo
Negroamaro

IGP Salento

6,00
Primitivo

Salento IGP

6,00

Newsletter

Open chat
Hai bisogno di aiuto?