I Consigli di Nonna Iole

Pomodori scattarisciati

Pomodori scattarisciati

I pomodori gialli o da “pennula” sono dei pomodori che si raccolgono in estate e si conservano per il periodo invernale. I pomodori raccolti a grappoli vengono intrecciati con un filo di ferro o di spago e vengono appesi al muro in luoghi freschi e asciutti per essere consumati in inverno.

I “pomodori scattarisciati” è una preparazione tipica salentina nata tra i contadini, un piatto unico da mangiare durante la pausa pranzo mentre si lavorava nei campi. Spesso venivano accompagnati da pane raffermo abbrustolito sulla brace. Mia nonna li cucinava spesso, in questo modo…

INGREDIENTI:

500 gr. di pomodori gialli

1 cipolla grossa

1 peperoncino

1 spicchio di aglio

Olio extravergine

Sale

Olive nere (facoltative)

PREPARAZIONE:

Prendete i pomodori, lavateli e asciugateli bene (tendono a sporcarsi essendo conservati in luoghi arieggiati per tanti mesi). In una casseruola dai bordi alti, scaldate l’olio con l’aglio, la cipolla tagliata grossolanamente e il peperoncino; aggiungete i pomodori gialli e ricoprite il tutto con un coperchio per evitare schizzi di olio. Lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco vivo e sfumate con un pò di vino rosso, salate e abbassate la fiamma, se volete potete aggiungere qualche oliva nera. Procedete la cottura fino a quando tutti i pomodori saranno scoppiati ( cioè “scattariciati”)

Ndr: da questo particolare nasce il nome della ricetta

I prodotti più venduti

In offerta!
Passo Del Cardinale Cantine Paololeo 2
Passo Del Cardinale

Primitivo di Manduria DOP

11,00 9,35
In offerta!
Orfeo

Negroamaro Puglia IGP

15,90 13,52
Chardonnay Cantine Paololeo 2
Chardonnay

Salento IGP

6,00
In offerta!
Negroamaro Cantine Paololeo
Negroamaro

IGP Salento

6,00 5,10

Newsletter

× Hai bisogno di aiuto?